Muore lo storico commerciante Di Benedetto

SULMONA – Morire improvvisamente ai tempi del Covid, ma non di Covid, coi famigliari che sono costretti a dare il triste annuncio su Facebook perché non si possono fare funerali nè mettere manifesti.
Questo è quello che è accaduto oggi alla famiglia di Antonello Di Benedetto, noto commerciante sulmonese, morto improvvisamente nella notte a 72 anni.

La figlia Elide scrive così: “Questa notte mio padre ci ha lasciati improvvisamente.
Non avrei mai usato facebook per dire una cosa così ma in tempo di covid è purtroppo l’unico modo per far sapere ad una comunità della scomparsa di qualcuno, non potendo nemmeno affiggere manifesti.
Un altro pezzo di una Sulmona perbene che se ne va. Un esempio di vita per chi può comprendere cosa sia essere un signore nel cuore e nei pensieri. Incapace di sentimenti aspri verso chiunque. Di sicuro per te la chiesa si sarebbe riempita.
Ci hai insegnato a sorridere e con l’esempio a non chinare il capo davanti alle avversità e nella tua vita nei hai affrrontate parecchie ma sempre con un coraggio e un’allegria sorprendenti. Ci hai insegnato la generosità, a guardare alle cose importanti, a perdonare nell’animo, ad amare.
Ciao papà, ciao nonnotello!

Ciao papà, ciao nonnotello!”.

Antonello Di Benedetto lascia un vuoto incolmabile sia nella parrocchia di Cristo Re, che assiduamente frequentava sia nel coro dell’Arciconfraternita trinitaria nel quale aveva cantato fin da giovane, iscrivendosi al sodalizio e restandovi sempre legato. Con la moglie Lucia, Antonello lascia i figli Guido, Elide e Francesca Romana.

(Fonte foto: Onda tv)

Share and Enjoy !

0Shares
0 0