Messa delle Palme, nessuna multa: i fedeli potevano partecipare

SULMONA – Aveva ragione don Andrea: con lui c’erano solo le persone necessarie alla svolgimento della messa. Niente multa, quindi, per i quattro fedeli che ieri hanno partecipato alla funzione della domenica delle Palme nella chiesa di Santa Maria degli Angeli alla Badia. I vigili urbani, infatti, rivedendo oggi la circolare del Ministero dell’Interno sui riti liturgici hanno verificato che non c’è stata alcuna violazione. La normativa infatti dispone che il numero dei partecipanti ai riti della Settimana Santa e alle celebrazioni “non potrà che essere limitato ai celebranti, al diacono, al lettore, all’organista, al cantore e agli operatori della trasmissione in streaming della funzione religiosa”. Il tutto a porte chiuse, unica irregolarità riscontrata ieri con la funzione a porte aperte.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0