Positiva altra infermiera del San Raffaele

SULMONA – Purtroppo il risultato era quasi scontato ma l’attesa di quasi una settimana aveva riacceso le speranze. E invece è risultata positiva al Coronavirus anche la seconda infermiera della clinica San Raffaele, che si era sottoposta al tampone sei giorni fa. La donna ha atteso il responso del test nella sua abitazione in stato di isolamento domiciliare perché le sue condizioni sarebbero buone, nonostante la polmonite. Venerdì scorso aveva allertato il centralino del 118 per poi presentarsi al pre-triage dell’ospedale di Sulmona dove è stato effettuato il tampone. La giovane sarebbe stata contagiata in clinica. Tutto sarebbe riconducibile alla degente risultata positiva, un’anziana di 75 anni originaria di Teramo ma arrivata da un ospedale lombardo, accolta in struttura già con un tampone negativo ma con una sintomatologia che afferirebbe al Covid. Sul caso è stata presentata una querela in Procura dai familiari dell’altra infermiera 40 penne contagiata. I positivi in città, dunque, salgono a undici, di cui otto registratisi solo nella clinica-focolaio.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0