Coronavirus, quarto caso a Castel di Sangro

CASTEL DI SANGRO – Altro contagio a Castel di Sangro. E’ risultato positivo al Coronavirus il direttore di banca di un paese dell’Alto Sangro, residente a Castel Di Sangro, ricoverato all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.
L’uomo, un 61 enne del paese, è stato in contatto con l’ex funzionario di banca suo compaesano, deceduto sabato. I due avevano fatto un viaggio insieme, tant’è che il Direttore era stato posto in quarantena obbligatoria a scopo cautelativo. Fino a quando, venerdì scorso, l’uomo è stato prelevato dall’ambulanza del 118 dalla sua abitazione e trasferito al nosocomio aquilano dove è tuttora ricoverato. Il tampone è risultato positivo.
Sale a quattro il numero dei contagi accertati a Castel Di Sangro, di cui uno già deceduto, Aldo Tesone, 69 enne molto stimato in paese.
Resta ricoverato invece nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Sulmona il 53enne di Castel Di Samgro, entrato nella stanza della terapia intensiva del locale nosocomio, ormai da qualche giorno. Le sue condizioni, per via di una polmonite bilaterale, restano gravi anche se in miglioramento.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0