Coronavirus, aumento del 30% in 24 ore

PESCARA – Brusca impennata dei casi di coronavirus in Abruzzo che, in 24 ore, aumentano di 53 unità, circa il 30% in più: totale pazienti positivi 229, la maggior parte riferita alla Asl di Pescara. Dopo i 23 comunicati oggi sono emersi 30 nuovi casi positivi. Due casi sono di un 81enne di Ortona dei Marsi e una 82enne di Avezzano. 15 per la Asl di Pescara: un 62enne e una 86enne di Collecorvino; un 52enne di Cepagatti; un 80enne di Città S.Angelo; una 71enne di Penne; una 84enne di Elice; un 48enne di Caramanico Terme; un 68enne, una 48enne, una 86enne, un 49enne, un 90enne di Pescara; una 49enne, un 67enne, un 43enne di Montesilvano. 10 Asl di Teramo: un 74enne e un 75enne di Pineto; un 47enne di Torricella Sicura; un 39enne di Roseto degli Abruzzi; una 64enne e un 56enne di Teramo; una 51enne di Bellante; una 55enne di Notaresco; un 63enne di Cermignano; un 80enne di Castiglione Messer Raimondo.
    Ci sono poi tre casi per cui non è indicata la residenza: si tratta di due donne di 74 e 54 anni, e di un uomo di 41.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0