Coronavirus, stop al mercato e chiusi parchi e centri di aggregazione

SULMONA – Chiusi parchi cittadini e gioco, centri di aggregazione e stop al mercato bisettimanale. Il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, ha firmato l’ordinanza numero 7 di oggi 10 marzo, attraverso la quale ha disposto misure urgenti per il contrasto del Covid-19, alla luce del decreto “Io resto a casa” del premier Giuseppe Conte. Il sindaco ha quindi ordinato la “chiusura di tutti gli impianti sportivi di proprietà dell’ente; la sospensione di attività fieristiche, del mercato settimanale nelle giornate di mercoledì e sabato, delle attività relative agli spettacoli viaggianti (circhi, giostre e luna park), nonché degli spettacoli di qualsiasi natura; la chiusura e relativa sospensione delle attività dei centri di aggregazione giovanili comunali e dei centri sociali comunali: centro sociale anziani, centro polivalente delle Marane, delle Cavate e della Badia; la chiusura dei locali di stazionamento dei feretri nel Cimitero comunale nella fase che precede la tumulazione; la chiusura di tutti i parchi comunali”.

Nell’ordinanza si fa riferimento anche a precise raccomandazioni: “a tutti gli esercenti di attività presenti sul territorio comunale di attenersi scrupolosamente alle prescrizioni dell’allegato 1 del DPCM 8 marzo 2020 assicurando le idonee misure di cautela nello svolgimento delle proprie attività a tutela di tutti, nonché alla corretta sanificazione dei locali; ai cittadini e a tutta la collettività di evitare luoghi affollati e assembramenti; alle persone anziane e/o affette da patologie croniche o da plurime patologie simultanee ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di evitare uscite dalla propria abitazione o dimora, ad eccezione dei casi di stretta necessità, nonché di evitare luoghi affollati ove non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro; ai cittadini e a tutta la collettività di rispettare scrupolosamente le misure igienico – sanitarie già diramate dal Ministero della Salute e riportate nel DPCM 8 marzo 2020 (allegato in calce alla presente)”. In giornata sono scattati anche i controlli amministrativi della Polizia Locale in alcune attività.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0