Coronavirus, messe e funerali sospesi

SULMONA – Messe sospese e trasmesse in tv al prossimo 3 aprile e la Santa Messa sarà trasmessa in tv. Lo stop per le cerimonie religiose e civili, comprese Messe e funerali, è arrivato con il decreto del governo nella notte dell’8 marzo. La Conferenza Episcopale Italiana ha poi recepito le disposizioni. Il vescovo della diocesi di Sulmona – Valva ha ordinato quindi che “ogni celebrazione pubblica venga sospesa e al contempo ogni obbligo di assolvere al precetto festivo. Raccomanda l’invito alla preghiera personale e famigliare avvalendosi anche dei mezzi di comunicazione sociale per poter seguire le celebrazioni e unirsi spiritualmente; le Chiese rimangano aperte per offrire la possibilità della preghiera personale e della Visita al Santissimo Sacramento e sostenere i fedeli in questo tempo di Quaresima. L’invito ad ogni sacerdote è quello di a non far mancare la Celebrazione Eucaristica quotidiana a porte chiuse e senza fedeli, a spirituale conforto ed edificazione della Comunità; i funerali siano sospesi: la Benedizione della salma è consentita, alla presenza dei familiari stretti al cimitero e rispettando le condizioni richieste (distanza interpersonale di almeno un metro ed evitando i saluti). La Santa Messa di suffragio sarà celebrata al termine delle disposizioni in vigore”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0