Coronavirus: positivo dopo autopsia

SULMONA – Un uomo di Ortona, morto nei giorni scorsi per patologie cardo respiratorie, è stato trovato positivo al coronavirus. L’esame è stato effettuato sul cadavere a seguito della autopsia. Lo fanno sapere le autorità sanitarie abruzzesi. Sono state attivate nel frattempo tutte le procedure di sicurezza per ricostruire i suoi movimenti e tracciare i contatti. I campioni saranno inviati ai laboratori di secondo livello per le controanalisi.
    Nei test eseguiti la scorsa notte nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, è emerso anche un altro caso di Covid 19, questa volta su un uomo di Pescara di 35 anni, che ha riferito di avere avuto contatti con altro caso positivo. E’ asintomatico e per questa ragione non è stato ricoverato, ma posto in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte della Asl.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0