Bonificata l’area dell’ordigno bellico

SULMONA – Bonificata l’area dove due giorni era stato trovato un ordigno bellico, poi catalogato come non pericoloso. È scattata questa mattina la rimozione dell’ordigno bellico silente dal cantiere di viale del Lavoro. Le operazioni di bonifica, su disposizione della Prefettura dell’Aquila,  sono partite alle 9,30. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dell’Esercito, del Genio Pionieri di Roma, con carabinieri e vigili del fuoco. La zona è rimasta aperta al traffico proprio perché non c’era alcun pericolo. Si tratta di una bomba sganciata da un aereo nella seconda guerra mondiale che, fortunatamente, è risultata silente e quindi non in grado di esplodere. Per questo non si è resa necessaria l’evacuazione di attività e abitazioni. Questa mattina l’Esercito ha proceduto alla rimozione dell’ordigno per farlo poi brillare in altro luogo.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0