Crisantemi sul luogo del rogo, nuova intimidazione?

SULMONA – Due mazzi di crisantemi sono spuntati sul luogo dell’incendio dell’altra notte. A lanciare l’allarme è stato ancora una volta il proprietario dell’auto data alle fiamme, Alessandro Ferrini.

Da capire se si tratti di un gesto intimidatorio o meno. Per questo e per andare avanti con le indagini del rogo sulla smart della notte scorsa i carabinieri stanno sentendo i vicini delle case Ater di viale XXV aprile. Per Ferrini si tratterebbe di gesti intimidatori.
(Fonte foto Onda tv)

Share and Enjoy !

0Shares
0 0