Restart per il cinema Pacifico, giovedì il film di Ozpetek

SULMONA – “Sulmona non è più una città senza cinema”. Con queste parole, nel tardo pomeriggio di oggi, il sindaco Annamaria Casini, alla presenza dell’assessore Manuela Cozzi e di un folto pubblico di tutto il territorio, ha proceduto al taglio del nastro per una nuova stagione del cinema Pacifico, insieme al vescovo Michele Fusco e alla famiglia D’Andrea in rappresentanza della società Magia Cinematografica che, per cinque anni, gestirà la storica sala di via Roma, in sinergia con le scuole, le associazioni e diverse realtà del territorio, tra cui il Sulmonacinema e il Polo “Fermi”, rappresentati rispettivamente dal presidente Marco Maiorano e dal dirigente scolastico Massimo Di Paolo. Soddisfazione ha espresso il sindaco “per un altro obiettivo raggiunto da questa amministrazione: un presidio molto importante che contribuisce al rilancio della cultura, preziosa risorsa per Sulmona e il comprensorio, e alla rivitalizzazione del #centrostorico, essendo questo parte del progetto di valorizzazione del cuore antico della città”.

Giovedì la prima proiezione con la “La dea fortuna” di Ferzan Ozpetek.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0