Violenza di genere, firmato protocollo per assistenza qualificata

SULMONA – Panchine e palloncini rossi, ma anche un protocollo di intesa sulle misure di contrasto alla violenza sulle donne. Queste le principali iniziative che si sono tenute oggi in città, in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere. 

In Comune è stato firmato il protocollo sulle azioni di controllo del fenomeno e sulla creazione di una rete territoriale in grado di garantire tutela ed assistenza qualificata alle donne in difficoltà.

“Le istituzioni devono manifestare con forza e intensificare la loro presenza nella lotta contro la violenza sulle donne – ha spiegato il sindaco Annamaria Casini – L’amministrazione è al fianco di quanti stanno operando al fine di sensibilizzare la cittadinanza contro questo grave fenomeno e si impegnerà a sostenere servizi ed interventi che possano accogliere le donne aiutandole ad uscire dall’incubo della violenza”.

“Ogni donna ha il diritto di sentire le istituzioni vicine e le Istituzioni hanno il dovere di esserci ogni giorno, non solo il 25 novembre – ha detto la consigliera regionale e sindaco di Prezza Marianna Scoccia – Il mio impegno in Regione è costante e ho dato massima disponibilità a partecipare ad un tavolo tecnico per migliorare le azioni a sostegno delle donne”.

In contemporanea, in piazza XX Settembre l’associazione La Diosa ha organizzato un flash mob con studenti e lancio di palloncini rossi.

A Raiano, l’omonima associazione di eventi del paese ha inaugurato una panchina rossa con un disegno. Altre iniziative anche nel circondario.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0