Concorso regionale dedicato a Fabrizia

SULMONA – È stato approvato con voto unanime dalla quinta commissione del Consiglio regionale il progetto di legge presentato dai consiglieri Marianna Scoccia, Antonietta La Porta e dal presidente dell’assemblea dell’Emiciclo, Lorenzo Sospiri, per l’istituzione del concorso regionale “Per non dimenticare le vittime del Terrorismo”. Il concorso commemorerà la memoria della giovane sulmonese Fabrizia Di Lorenzo, vittima del tragico attentato di Berlino, che avvenne il 19 dicembre 2016, e di tutte le vite cadute sotto i colpi irresponsabili e criminali del terrorismo. “Mi riempie di commozione e di responsabilità presentare questo progetto di legge, insieme al presidente del consiglio regionale, Lorenzo Sospiri e la collega Antonietta La Porta, che vuole ricordare Fabrizia e i valori che lei ha rappresentato”, ha sottolineato Scoccia. “Fabrizia è stata un esempio di integrazione, di tolleranza e di libertà – conclude la consigliera regionale dell’Udc – finalmente si concretizza il progetto in memoria della nostra conterranea Fabrizia Di Lorenzo figlia dell’Europa”. L’istituzione del concorso avviene a quasi un mese dal terzo anniversario dell’attentato di Berlino. Negli anni precedenti la Regione, su impulso dell’ex Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio, aveva attivato delle borse di studio in memoria di Fabrizia e in collaborazione con il Liceo Vico di Sulmona.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0