Stazione nuova, sarà riqualificato anche il piazzale

SULMONA – Sarà riqualificata l’area antistante la rinnovata stazione ferroviaria di Sulmona, che consentirà la nascita di nuovi servizi collegati tra loro con la realizzazione di un centro intermodale moderno (auto, bici, pedoni, bus), che potrà funzionare come hub per la mobilità integrata ferro/gomma, pubblico e privato. Il prossimo venerdi 4 ottobre alle ore 12 a palazzo San Francesco sarà firmato il protocollo d’intesa tra il Comune e Rete Ferroviaria Italiana. “Detto fatto. Lo avevamo annunciato nei mesi scorsi, quando avevo sottoposto la mia proposta all’amministratore delegato e ai dirigenti dei settori di RFI, all’indomani dell’inaugurazione della rinnovata stazione, che ha rappresentato un momento importante, creando  i presupposti per un rilancio dei trasporti per la Valle Peligna e l’intera area interna regionale, di cui la stazione di Sulmona è baricentrica. Da subito hanno mostrato grande interesse per la mia richiesta di completare la riqualificazione  della stazione, valorizzandola quale infrastruttura centrale rispetto al sistema ferroviario regionale che collega Sulmona con Roma, Pescara e L’Aquila, attraverso nuovi investimenti da parte di RFI per valorizzarla ulteriormente. La Giunta ha deliberato ieri la bozza di accordo, che sottoscriverò venerdi con i vertici di RFI con l’obiettivo di  valorizzare a pieno il sistema dei trasporti pubblici e privati e  riqualificare l’intera area antistante la stazione, che da troppi anni è stata trascurata con gravi problemi anche per i cittadini, per gli esercenti e i residenti. Esprimo soddisfazione per questo primo passo che ottimizzerà, con unico capolinea, il trasporto locale e consentirà di migliorare anche il trasporto urbano”. E’ quanto annuncia il sindaco Annamaria Casini. 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0