Ponte Capograssi, dall’allarme oscillazioni alle verifiche

SULMONA – Le due oscillazioni avvertite venerdì durante il passaggio di quasi mille studenti su ponte Capograssi, che hanno riacceso l’attenzione sulla tenuta della struttura, saranno oggetto di verifiche. Le ha richieste in particolare il vice sindaco Luigi Bianchi, ridimensionando l’allarme che si era propagato su Facebook e circoscrivendo il caso alla tenuta elastica dell’infrastruttura. Però, come già stabilito all’indomani del crollo del ponte di Genova realizzato da Morandi, lo stesso progettista del nostro e ribadito con l’incarico affidato a gennaio ad una società spin off dell’Univaq, è sempre meglio controllare. O comunque scrivere al dirigente Niccolò di provvedere a farlo, visti i più di 8mila euro già in bilancio.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0