“La città dei desideri” dei piccoli alunni delle elementari: scuole sicure e giardini curati

SULMONA – Un confronto con cittadini speciali hanno tenuto questa mattina in Aula Consiliare il sindaco Annamaria Casini e gli assessori Pierino Fasciani e Manuela Cozzi rispondendo puntualmente al question time posto da numerosi bambini, alunni di tre classi della scuola elementare “Lola Di Stefano”, i quali hanno ideato così una “città dei desideri”. La partecipata iniziativa, nell’ambito della seconda edizione della Festa dei nonni, patrocinata dal Comune di Sulmona, è stata organizzata dal Centro Sociale Anziani, guidato dal presidente Giacomo Spinosa, e dalla Compagnia “Arianna”, presieduta da Marisa Zurlo, presente oggi insieme a molti nonni, genitori e insegnanti che hanno accompagnato i piccoli. L’amministrazione ha recepito con favore le diverse proposte arrivate dai bambini, riguardanti campetti di calcio, giardini pubblici, spazi di aggregazione, scuole e strade, laboratori anche teatrali, biblioteche, rispetto dell’ambiente, degli alberi. Un’occasione questa in cui è stato evidenziato l’importante ruolo che rivestono i nonni. Per gli amministratori queste proposte andranno a potenziare quanto già stanno attuando. Al termine, il sindaco ha consegnato alle tre classi il libricino di Ovidio a fumetti.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0