Treni storici salvi, via al disegno di legge

SULMONA – Le tratte storiche che corrono lungo lo Stivale saranno salvate grazie ad un progetto di legge che ieri ha avuto un primo via libera in commissione Lavori pubblici al Senato. Rientra tra queste anche la Sulmona Carpinone, che ha già fatto registrare 12mila presenze nei primi sei mesi del 2019. Lo annuncia la senatrice sulmonese Gabriella Di Girolamo.

“Ieri la commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni del Senato ha dato il via libera al disegno di legge che mette in salvo tante ferrovie turistiche e i loro operatori – fa sapere – Un provvedimento atteso in tante aree del paese dove si rischiava di dire addio a tanti servizi di trasporto turistico a tratte storiche, purtroppo equiparate negli ultimi anni a quelle ordinarie a livello legislativo. Tra di esse, ho il piacere di sottolineare che c’è anche la Sulmona-Carpinone, ovvero la transiberiana d’Abruzzo che nel prima semestre del 2019 ha già offerto a circa 12000 turisti i fantastici scenari del nostro appennino, una treno storico irrinunciabile per l’entroterra abruzzese.

Pertanto quel servizio andava tutelato a livello normativo, e siamo contenti di esserci riusciti”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0