Verbale contestato Cogesa, Procura emette due avvisi di garanzia

SULMONA – Dopo gli esposti degli scorsi mesi la Procura ha notificato un avviso di garanzia all’assessore Stefano Mariani e ad una dipendente Cogesa. Al centro delle indagini c’e il verbale contestato del 18 settembre scorso sul via libera alle assunzioni, che l’amministratore unico di Cogesa Vincenzo Margiotta portò in Procura assieme al file audio della riunione, dopo le accuse di manomissione.

L’iscrizione nel registro degli indagati con l’accusa di falso è un atto dovuto da parte degli inquirenti per avviare le indagini, per questo Mariani si dice molto sereno.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0