Masciangioli chiusa, Jamm’ mo’ avvia petizione online

SULMONA – L’associazione Jamm’ mo’ avvia petizione online per sollecitare l’apertura del cantiere della scuola Luciana Masciangioli. A poche ore dal sopralluogo dei genitori il sodalizio raccoglie le loro istanze e lancia sulla piattaforma “change. org” la raccolta firme ediretta al Sindaco di Sulmona  Annamaria Casini e ad  Amedeo D’Eramo  dirigente del 4° settore del Comune.

“Chiediamo con forza a tutte le istituzioni di attivarsi col massimo impegno per far partire il prima possibile i lavori di messa in sicurezza della scuola elementare Masciangioli, i cui cancelli sono oramai chiusi da troppo tempo a causa della burocrazia – spiega il presidente Marco Massaro – Non è più possibile, infatti, perdere altro tempo, sia per le insalubri condizioni in cui sono costretti a lavorare i piccoli alunni della scuola primaria, attualmente ospitati nei container presso la caserma Cesare Battisti, sia per il forte deterioramento che ha subito e che continua a subire la struttura, da troppo tempo, ormai, chiusa al pubblico. 

Ecco il link https://www.change.org/p/annamaria-casini-sindaco-di-sulmona-facciamo-partire-subito-i-lavori-alla-scuola-primaria-luciana-masciangioli-di-sulmona

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0