Rogo all’auto del coordinatore di Cogesa, la solidarietà di Angelucci

SULMONA – “È un gesto da condannare quello che ha colpito questa notte Stefano Margani, dirigente del Cogesa, finito nel mirino di un tentativo di incendio. La solidarietà a tutta la famiglia è un atto obbligatorio e dovuto da parte delle Istituzioni, ma anche affettuoso che impone una riflessione nei confronti di una comunità  esposta in questi ultimi tempi ad episodi di odio e violenza”.

Solidarietà nei confronti del coordinatore generale di Cogesa Stefano Margani per il tentativo di incendio alla sua auto arriva dal vice sindaco Nicola Angelucci.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0