Cocullo si illumina coi led caldi

SULMONA – Dal primo marzo la pubblica illuminazione sul territorio del Comune di Cocullo sarà gestita dalla società Conversion & Lighting, per un periodo di 9 anni, secondo un piano di gestione e un progetto di adeguamento a norma e riqualificazione degli impianti mirato a risolvere le problematiche relative all’obsolescenza delle attuali linee e corpi illuminanti e la messa in sicurezza degli stessi, nonché a produrre risparmio energetico attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie che consentono di raggiungere la massima ottimizzazione dei consumi e la riduzione delle emissioni inquinanti nell’atmosfera. Lo ha fatto sapere il primo cittadino Sandro Chioccio dopo che il Comune ha aderito alla convenzione Consip che consentirà un risparmio percentuale presunto del 55,20 % rispetto all’attuale consumo di energia elettrica. La convenzione prevede la sostituzione di tutti i corpi illuminanti con tecnologia a LED; la riqualificazione e messa a norma dei quadri elettrici; l’Installazione di sistemi di Telecontrollo da quadro; la verniciatura di tutti i sostegni – 2 volte nei 9 anni e la riqualificazione di tratti di linea elettrica e giunti. “Il led sarà a luce “calda” (3000K) in linea con la storicità del borgo”- tiene a rimarcare il sindaco Chiocchio. Come a dire che la storia e la tradizione di Cocullo, con il nuovo sistema di illuminazione, non verranno meno. I cittadini potranno usufruire direttamente anche del servizio di assistenza tecnica con tempi di intervento stringenti, a seconda della gravità del guasto o del disservizio, stabiliti dalla convenzione.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0