Debate sulla differenziata,vince la squadra contro

SULMONA – “Per una leggerissima incertezza nelle confutazione del pro, la vittoria va alla squadra contro”.
Questo il verdetto dei giudici nella dimostrazione pratica del debate degli studenti del Polo Ovidio sulla mozione “il porta a porta esteso da un anno a tutta Sulmona dal Cogesa ha migliorato il senso civico dei cittadini”.
Ancora una volta i debaters Alberto Angelone, Francesco Balassone, Francesca D’Angelo, Lorenza Di Pancrazio, Flavia Ragusa e Marta Urbano, si sono susseguiti in interventi avvincenti e ben calibrati.
Oggi ha vinto la squadra contro per una mera questione di svolgimento della gara, ma il dato inconfutabile resta la linea in crescita delle percentuali del porta a porta a Sulmona. Nel 2017 la media era del 25,5 %, l’anno successivo con l’estensione del servizio a tutta la città la media è schizzata al 73,1%. Ad un anno, dunque, il bilancio non può che essere positivo, come ha sottolineato l’amministratore unico di Cogesa SpA Vincenzo Margiotta. L’appuntamento di oggi è stato organizzato dal Polo Ovidio con la preside Caterina Fantauzzi e la docente Maria Orsola Boschiero, col patrocinio del Comune di Sulmona, che ha partecipato con l’assessore alla Cultura Alessandro Bencivenga, e la collaborazione di Cogesa SpA. Un grazie a tutti quelli che hanno partecipato.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0