Regionali, Meloni al punto nascita: basta deroghe, servono provvedimenti definitivi

SULMONA – “Basta deroghe, qui servono decisioni definitive perché uno Stato che non vuole scomparire deve essere vicino alle famiglie”.

Non usa mezzi termini la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che oggi pomeriggio ha fatto visita all’ospedale di Sulmona e al suo punto nascite, per il tour elettorale del candidato alla Presidenza della Regione per il centrodestra, Marco Marsilio e al sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi e la candidata sulmonese Mariella Iommi.

”Noi pensiamo che questi presidi vadano garantiti e che sia sbagliata la norma a monte che prevede la chiusura dei punti nascita con meno di 500 parti – dice Meloni – Se noi continuiamo a dire che lo Stato non c’è più dove c’è il rischio spopolamento, in realtà siamo noi a produrre lo spopolamento. Invece di fare inutili deroghe stabiliamo la presenza dello Stato. Noi siamo quelli rimasti dalla stessa parte e siamo il partito monogamo del centrodestra. Noi non diciamo il giorno dopo delle elezioni una cosa diversa da quella detta il giorno prima”. Da Sulmona riparte la lotta anche contro la penetrazione dei clan mafiosi in Abruzzo.

La Meloni ha anche dato la sua solidarietà ad un’associtazione di venezuelani in Abruzzo.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0