Inner Wheel e liceo artistico in aiuto delle donne vittime di violenza

SULMONA – Un aiuto concreto alle donne vittime di violenza. Ieri una delegazione di studenti del liceo artistico Mazara della sezione Arti figurative, guidata dalle insegnanti Zoraide Palozzo e Claudia Colangelo, e la presidente di Inner Wheel Club Sulmona Chiara Buccini hanno incontrato gli operatori della Horizon Service che si occupano della Casa delle donne, la casa protetta che ospita le donne vittime di violenza. Gli studenti hanno consegnato alla psicologa Francesca Russo il ricavato della vendita delle opere d’arte da loro realizzate e messe in mostra, al Gran Caffè Letterario, in occasione del 25 novembre giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. La mostra è stata patrocinata da Inner Wheel Club Sulmona.

La Russo ha spiegato agli studenti le attività della Horizon Service e ha annunciato che la somma investita in attività tese al recupero dell’autonomia delle donne vittime di violenza.

Intanto continuano le attività di Service organizzate da Inner Wheel Club Sulmona in occasione del Natale. Oggi 20 dicembre alle 18.30 è in programma nella clinica San Raffaele Sulmona alle 18.30 il secondo appuntamento della Rassegna “Arte in trasferta” con lo spettacolo teatrale “Il bar di mezzanotte” a cura de “I viaggiatori nel tempo”. Interpreti: Pietro Becattini, Maria Francesca Galasso, Marco Petrella, Nicoletta Solitario Lancia, Federica Tricarico. La rassegna si chiuderà il 10 gennaio alle 18.30 con il Concerto per mandolino e chitarra con Francesco Mammola e Lino Giusti. Un altro appuntamento, invece, è in programma domani 21 dicembre alle 17.30 nella Sala Azzurra della Camerata Musicale Sulmonese in collaborazione con la Comunità Terapeutica “Il Castello” di Anversa degli Abruzzi e l’associazione culturale Imago. Si tratta dell’esibizione dell’ Ensemble Sound Energy, il coro formato dagli ospiti della comunità terapeutica “Il Castello”, che terrà un concerto insieme alla Corale Peligna e Badùm Trio & Federica Lanciotti con una rivisitazione in chiave jazz di brani natalizi tratti dal repertorio internazionale. Il concerto è a ingresso gratuito, nell’ambito della serata saranno raccolti fondi per sostenere le attività di musicoterapia rivolte agli ospiti della struttura di Anversa degli Abruzzi.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0