Palo pericolante sul centro diurno, l’appello dell’Aias

SULMONA – Da circa un mese un palo della luce pende pericolosamente sul tetto del centri diurno dell’Aias.

Il presidete Sante Ventresca torna a rilanciare l’allarme, che continua a restare inascolatato. Il Centro accoglie quotidianamente ragazzi disabili e, “se il palo dovesse cadere provocherebbe danni tali da dover chiudere la struttura –  dice Ventresca – privando gli utenti delle attività socio-formative-abilitative”. Al palo sono allacciate le utenze di tante famiglie, oltre quella dello stesso centro diurno. “Stante l’approssimarsi della stagione invernale” conclude Ventresca “il palo in legno potrebbe non reggere alle piogge, al vento o al carico di neve. Ad oggi, nonostante le numerose segnalazioni, il palo non è stato messo in sicurezza, esponendo ad un serio pericolo persone e cose”.

Andrea

Share and Enjoy !

0Shares
0 0