Pienone in città per Natale in corso, accese luminarie e polemiche

SULMONA – Pienone in città, dopo la partenza sotto tono e più che altro sotto la pioggia di stamattina per Natale in corso, la tre giorni di eventi, che terminerà domani e che si è aperta ieri sera.

Poco fa sono state accese le luci della città e l’albero dell’Annunziata illuminato ha stregato i bambini delle elementari che si erano esibiti pochi momenti prima con canti natalizi. Gli auguri per l’amministtraziome comunale li hanno formulati l’assessore Alessandro Bencivenga e la consigliera Roberta Salvati. Una renna luminosa, invece, è stata allestita sulle scale del liceo classico.

Oltre alle luminarie si sono accese le polemiche per il livello non proprio elevato dei mercatini natalizi, sia per la merce esposta che per la disparità tra stand non uniformi. Critiche sono arrivate anche dall’assessore Antonio Angelone, che ha personalizzato le luminarie allestite. Pronta la replica di Alessandro Di Prata di Abruzzo Again e Meraki, che hanno organizzato e che hanno sottolineato come il montaggio delle luminarie, soprattutto su corso Ovidio sud, la parte di corso che si doveva prediligere per la tre giorni, si sia dilungato fino ad oggi pomeriggio con camion e uomini.

Al di là delle polemiche la città è piena e i turisti guardano con il naso all’insù l’imponenza dell’Annunziata e la bellezza dell’acquedotto.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0