Cimitero, affidamento alla Coop Nuova vita in attesa del bando

PRATOLA – Da lunedì prossimo 22 ottobre e fino al 30 giugno del 2019, i servizi e le attività all’interno del cimitero di Pratola Peligna e del cimitero della frazione di Bagnaturo saranno svolte dalla Coopetativa sociale Onlus Nova Vita di Collecorvino, aggiudicataria dell’avviso pubblico predisposto dal Comune per l’affidamento temporaneo dei servizi cimiteriali, in attesa del vincitore del Bando di gara definitivo. In questi mesi, dunque, tutte le attività indicate nel Regolamento di Polizia mortuaria approvato in Consiglio saranno svolte dalla Cooperativa, che applicherà le tariffe stabilite dalla Giunta comunale. È un passaggio di notevole importanza per la gestione chiara ed efficace dei servizi cimiteriali, senza costi per la comunità. Per quanto riguarda poi le lampade votive, saranno gli uffici comunali ad inviare direttamente i bollettini per il pagamento annuale ai cittadini, che potranno avvalersi altresì di un’operatrice che in Comune fornirà ogni venerdì mattina tutte le informazioni necessarie, a partite dagli allacci delle lampade votive stesse.

“Stiamo andando verso una gestione efficiente e definita dei servizi in un settore delicato – sottolineano il Sindaco Antonella Di Nino e il Capogruppo di Pratola Bellissima Antony Leone – a totale vantaggio della nostra comunità. Questo primo risultato, infatti, in attesa del vincitore del bando definitivo per la gestione dei servizi cimiteriali, segue l’approvazione del Regolamento di Polizia mortuaria e le indicazioni sulle tariffe per disciplinare con accuratezza le attività delle strutture cimiteriali del paese”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0