Il presidente Caruso inaugura l’anno scolastico dell’Alberghiero

SULMOMA – Un buon anno scolastico agli studenti, al Dirigente scolastico e a tutto il personale dell’Istituto alberghiero di Roccaraso. A porgerlo, questa mattina, è stato il presidente della Provincia, Angelo Caruso, in visita alla scuola superiore di Roccaraso. Un incontro informale, ma anche l’occasione per conoscere da vicino l’offerta formativa e le diverse iniziative in cantiere nella scuola e per un colloquio con il Dirigente scolastico, Pino De Stavola, che da quest’anno ha assunto la guida dell’Istituto omnicomprensivo “De Panfilis- Di Rocco”. Caruso è stato accolto dal preside e dai ragazzi III sala che hanno preparato per lui un caffè e con il presidente hanno parlato della loro scuola, ma anche dei loro sogni e speranze per il futuro, durante un’esercitazione nella rinnovata e accogliente sala mensa del Convitto, insieme al docente di Laboratorio di sala bar, Giorgio Aprea. Una sala che per tutti i futuri barman e chef della scuola si è trasformata in un vero e proprio laboratorio continuo. Da quando sono in corso lavori di ristrutturazione nei locali della scuola e tutte le attività didattiche sono state trasferite nel Convitto, la sala mensa, la sua cucina, il bar sono stati trasformati in spazi che i ragazzi vivono a trecentosessanta gradi, non solo come utenti, ma anche come protagonisti attivi durante le ore di laboratorio di cucina e di sala bar. Passo successivo è ora quello di coinvolgere anche associazioni presenti sul territorio, come la Federazione Italiana Cuochi, grazie all’impegno del professor Giuliano Villani, e di portare a scuola anche grandi nomi della ristorazione, chef che si sono formati proprio nell’Istituto alberghiero abruzzese. Durante la sua visita, Caruso ha potuto accertarsi anche dello stato di avanzamento dei lavori in corso nella sede dell’Istituto alberghiero: interventi per un ammontare di 2 milioni e 93 mila euro, che metteranno a disposizione di tutto l’Abruzzo una scuola completamente rinnovata e sicura. “Vogliamo ringraziare il presidente Caruso per la sua vista alla nostra scuola”, ha detto il Dirigente scolastico, De Stavola. “È stata l’occasione per presentare la nostra offerta formativa, ma anche le diverse iniziative che sono in cantiere e che realizzeremo, grazie all’esperienza e al lavoro dei nostri docenti, ma anche con il coinvolgimento delle associazioni presenti sul territorio,
come la Federazione Italiana Cuochi, e delle strutture ricettive di tutta la zona”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0