Casa Italia, Casini da Borrelli: entro Natale il cantiere

SULMONA – Nelle prossime settimane verrà individuato il cantiere ed entro Natale il progetto Casa Italia di Sulmona passerà ad una fase esecutiva.
E’ quanto è emerso ieri nella sede del Dipartimento della Protezione Civile a Roma dove il responsabile  Borrelli ha incontrato gli amministratori dei comuni di Sulmona, Penne, Atri e Lanciano, centri accomunati dalla fragilità strutturale, per discutere di prevenzione strutturale.
Sono questi i primi Comuni in Italia che hanno posto al capo dipartimento un problema di resilienza delle infrastrutture in caso di sisma.
“Insieme porteremo avanti la conoscenza del costruito dei nostri centri, accomunati da fragilità, per presentare prima possibile al Governo un dossier utile per proporre politiche di prevenzione strutturale – dice il sindaco – Occorre invertire l’azione e puntare ad investimenti di messa in sicurezza più che ad interventi di ricostruzione che costano 12 volte di più. Si stima che ogni anno il sistema Italia abbia speso circa 6 miliardi per interventi emergenziali di ricostruzione. Se per mettere in sicurezza il sistema Italia ci vogliono 50 miliardi, in 10 anni orientando in tal senso la spesa con tali politiche virtuose è presto fatto”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0