Via alla messa in sicurezza degli immobili pericolanti

PRATOLA – Questa settimana avranno inizio i lavori di messa in sicurezza degli immobili di Dentro la Terra che il 13 agosto scorso hanno imposto la chiusura dei tratti stradali di accesso al quartiere .
“Per arrivare a questo primo step abbiamo intrapreso una procedura complessa che ha visto il contemperamento di esigenze legate prioritariamente alla sicurezza degli abitanti del quartiere e dei passanti con le esigenze di trovare fondi del sisma evitando così di incidere sulle casse comunali e quindi sui cittadini pratolani. – spiega il sindaco di Pratola Antonella Di Nino – tutto, come si può comprendere, è stato difficile perché si tratta di lavori di messa in sicurezza con fondi sisma a distanza di quasi dieci anni dal sisma stesso”.
I lavori dovrebbero concludersi in meno di una ventina di giorni salvo, chiaramente, imprevisti di cantiere.
“Non si può non riconoscere che l’aver commissariato molti aggregati costituisce oggi una garanzia di sicurezza e ciò non solo perché vengono portate alla luce le criticità ma anche perché abbiamo dato al paese la possibilità di vedere ristrutturati molti angoli abbandonati – aggiunge il sindaco –
Lo sapevo che sarebbe stata una “maratona” difficilissima ma ora siamo partiti e non ho alcuna intenzione di non tagliare il traguardo”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0