Pink Pratola, un successo la kermesse rosa della prevenzione del tumore al seno [video]

PRATOLA – Un successo di pubblico, donazioni, screening gratuiti, emozioni per la prima edizione di Pink Pratola, la kermesse di beneficenza per le donne venezuelane colpite da tumore al seno. La raccolta fondi servirà per acquistare il Tamoxifene, che è quasi impossibile da reperire per i venezuelani. 

La due giorni è partita ieri con la cena rosa di beneficenza in piazza Garibaldi ed è proseguita stamattina con la corsa podistica per le vie del paese a cui hanno partecipato anche il sindaco Antonella Di Nino e il consigliere Aldo Di Bacco. Oggi, poi, la passeggiata per le strade del centro con aperitivi nei bar aderenti e per finire il suggestivo volo dei palloncini rosa e l’illuminazione della fontana di piazza Garibaldi e del santuario della Madonna della Libera. Commosse le ragazze dell’associazione che hanno organizzato la kermesse, con tanto di villaggio della salute e screening gratuiti al seno e altre consulenze mediche e specialistiche, per più di 1000 biglietti venduti e una cinquantina di visite solo nella giornata di oggi. 

“Il messaggio della prevenzione è quello che ci ha consentito di veicolare il sostegno al Venezuela – ha detto Rachele D’Andrea, presidente di Pink Pratola – due obiettivi fondamentali per noi”.

Ottima la prima, pronti per ripartire con il prossimo evento di ottobre, mese della prevenzione del tumore al seno.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0