Associazione morosa non ottiene uso della piazza e salta evento di solidarietà

SULMONA – L’associazione Basket Centro Abruzzo deve circa 25mila euro al Comune per l’uso del Palasport, che non gli concede piazza Garibaldi per l’evento “il canestro della solidarietà”. L’evento, inserito nel cartellone estivo e che si sarebbe dovuto tenere sabato 8 e domenica 9 settembre, salta come da regolamento comunale che vieta di concedere spazi pubblici ai morosi.

Una cosa che Loredana La Civita, presidente dell’associazione Basket Centro Abruzzo, sapeva molto bene, ma che non le ha impedito di esprimere tutto il suo disappunto sulla cosa in una nota, dove non si fa alcun riferimento alla reale motivazione, anzi si addossa la responsabilità al Comune.

“La decisione è stata determinata dai ritardi e dalle difficoltà a ricevere gli adeguati riscontri amministrativi alle nostre richieste per la realizzazione della predettamanifestazione – scrive – Ciò ci ha posto in una condizione di incertezza non compatibile con i tempi necessari per la sua concretizzazione e con le garanzie da fornire ai soggetti che a vario titolo avrebbero dovuto partecipare. Chiediamo scusa a tutti, ma l’inaspettato esito non è dipeso dalla nostra volontà”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0