Buco da 600mila euro, si dimette il sindaco di Introdacqua

INTRODACQUA – Di fronte ai 628mila euro di buco in bilanci il sindaco ha deciso di lasciare. Terenzio Di Censo, eletto nel 2015, si è dimesso oggi non riuscendo a fronteggiare il debito, emerso solo di recent, dopo una serie di verifiche sulle casse comunali.

“E’ una situazione ingestibile – dice – abbiamo una carenza di personale che si va ad aggiungere al deficit finanziario. Stanno arrivando anche una serie di decreti ingiuntivi di recupero crediti, in forza del disavanzo, che mi hanno fatto maturare questa scelta”

Share and Enjoy !

0Shares
0 0