No Snam, meno 1 al sit-in di Case Pente e al campeggio a Campo di Giove

SULMONA – Sabato 1° settembre alle ore 11:00 in località Case Pente di Sulmona ci sarà il sit-in contro la realizzazione della Centrale Snam, nodo centrale del progetto Rete Adriatica e della trasformazione dell’Abruzzo e dell’Italia in Hub del Gas.

“Dopo il grande corteo del 21 aprile scorso è necessario rilanciare la mobilitazione contro la costruzione della Centrale Snam di Case Pente – già autorizzata dal Governo – e contro il metanodotto Sulmona-Foligno, – spiegano dal coordinamento No hub del gas – il “gasdotto dei terremoti”, ancora in iter autorizzativo”.

Il sit-in è inserito nel programma del 1° Campeggio Nazionale No Snam.

“E’ importante che tutti i cittadini della Valle Peligna facciano sentire la propria voce contro questa grande opera inutile e imposta che sarebbe mortale per il nostro territorio.
Chiamiamo a raccolta anche tutte le realtà della Regione Abruzzo e del Centro Italia che si battono per la difesa del territorio, come segno di vicinanza, solidarietà e condivisione di un percorso da costruire insieme”, chiosano gli ambientalisti.

Al pomeriggio a Campo di Giove presso il Camping Orsa Minore (ore 15:30) si terrà la grande assemblea nazionale che ha l’obiettivo di rilanciare la battaglia autunnale contro l’Hub del Gas italiano.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0