Crisi di maggioranza, venerdì il consiglio del verdetto sulle dimissioni del sindaco

SULMONA – Sarà lo stesso sindaco diminnionarii Annamaria Casini a svelare cosa vorrà fare delle sue dimissioni nel consiglio comunale urgente convocato per venerdì alle 15. La riunione dei capigruppo di stamattina ha fissato la seduta, così come richiesto dal sindaco senza possibilità di discussione in aula. In pratica sarà un monologo del sindaco che dovrà spiegare i motivi delle sue dimissioni o del loro eventuale ritiro.

Una scelta che fa propendere per un ripensamento del sindaco, che però non potrà richiedere fiducia e impegno pubblicamente ai suoi. Un ripensamento che arriva allo scadere dei 20 giorni dopo la lettera di commiato dell’11 agosto scorso. Un ripensamento che dovrà fondarsi solo sulla fiducia del sindaco nei confronti di un rinnovato appoggio dai suoi. Un ripensamento non gradito dai consiglieri comunali di minoranza, con Bruno Di Masci che si dice pronto ad avvertire prefetto e Corte dei conti per la mancanza dei requisiti di urgenza e con Elisabetta Bianchi che chiede il confronto in aula da mesi e che ora ci ripensa.

Un ripensamento che potrebbe cogliere anche il sindaco e che potrebbe ripensare di ripensarci allo scadere dei termini.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0