Ordinanza anti degrado, il sindaco firma sei provvedimenti su altrettante case abbandonate

PRATOLA PELIGNA – Firmate sei ordinanze dal sindaco di Pratola Peligna Antonella Di Nino che dichiarano guerra ai fabbricati abbandonati. “Le più grandi criticità che stiamo affrontando sono il frutto di anni ed anni di incuria – interviene il sindaco Di Nino – le proprietà non possono essere abbandonate a scapito della incolumità pubblica.
Il lavoro in questa direzione procede senza sosta perché io non mi arrendo dinanzi alle difficoltà che si riscontrano giorno dopo giorno.  E non ci sarà alcuna tolleranza. Non basta pulire il paese, derattizzare, demuscare, intervenire con la cura delle aree verdi se poi i fabbricati privati abbandonati continuano ad essere ricettacolo di sporcizia, di animali e pericolosi per i nostri concittadini”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0