A 75 anni dalle bombe della stazione, Sulmona ricorda le sue 150 vittime

SULMONA – Settantacinque anni fa la città di Sulmona subì un violento bombardamento da parte delle truppe alleate. Furono distrutte la stazione ferroviaria e le diverse linee afferenti. Oltre all’inagibilità totale dell’importantissimo nodo ferroviario le bombe causarono la morte di oltre centocinquanta persone identificate e circa quattrocento feriti.  Una vera carneficina frutto di una atroce violenza con i superstiti che urlavano sconvolti per le strade cittadine. Le bombe sono state sganciate alle 11.15 del 27 agosto del 1943.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0