SULMONA – Il consigliere di maggioranza Fabio Pingue sollecita sindaco e senatrice Di Girolamo ad attivarsi per l’arrivo dei fondi dedicati al bimillenario ovidiano.

“Dopo l’impegno profuso per il bimillenario di Ovidio è necessario con urgenza costituire nella sua totalità ed insediare il comitato promotore delle celebrazioni ovidiane per far sì che si possa procedere alla realizzazione e valutazione delle progettualità per impegnare  i 700.000 destinati alla nostra città grazie alla legge del dicembre 2017  firmata da Gentiloni e nata dai Disegni di Legge presentati dalle Senatrici Pelino e Pezzopane – sollecita il giovane consigliere – Un invito al Sindaco, alla senatrice Di Girolamo per sollecitare tempestivamente  presso i vari  ministeri la conclusione definitiva dell’iter, visti soprattutto i tempi di durata del comitato promotore previsti dalla legge a dicembre 2018. Le preziose risorse, sia pur arrivate in ritardo,  sono una straordinaria opportunità per consegnare alle future generazioni qualcosa di tangibile, di alto valore culturale  e di forte attrazione turistica. E’ necessario un ulteriore e portentoso lavoro di squadra di tutti gli attori per valorizzare questo prestigioso riconoscimento”.

Chissà che non sia questo il segnale che il sindaco attendeva per tornare sui suoi passi…