Chiuso alla sosta delle auto il ponte Capograssi

SULMONA – Psicosi Genova anche in città, dove in via precauzionale è stata interdetta la sosta su ponte Capograssi. La struttura di collegamento fra la parte nuova e quella antica della città è stata realizzata da Riccardo Morandi, proprio come il ponte di Genova che è crollato due giorni fa. 

Il 14 agosto scorso il vice sindaco Nicola Angelucci aveva convocato un vertice in Comune per approfondire la questione. Così oggi ha radunato i tecnici del Palazzo in un summit operativo che ha stabilito di vietare la sosta alle auto, non la circolazione s’intende, per tutto il periodo che servirà agli addetti ai lavori per uno studio sulla vulnerabilità strutturale, solo a scopo precauzionale. Si vuole accertare infatti la condizioni attuale dell’opera, con una serie di verifiche, perchè si sa che prevenire è meglio che curare. Uno studio di vulnerabilità sismica fu effettuato nell’ottobre 2016 quando il ponte fu chiuso al traffico veicolare a seguito del terremoto di Norcia. Il divieto di sosta scatterà nelle prossime ore.

“Bisognerà ricostruire quanto fatto sul ponte in termini di manutenzione – spiega Angelucci – anche se io non ricordo che siano stati fatti lavori almeno di recente e poi dovremo capire il da farsi, solo dopo la verifica strutturale. Nel frattempo, in via precauzionale limitiamo al solo transito”.
Anche dopo il terremoto del 2009 il ponte venne limitato al solo transito delle auto, eliminando i parcheggi blu, che negli anni vi sono stati realizzati. Poi anche il divieto di parcheggio è venuto meno e tutto è tornato alla normalità col passare del tempo.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0