Rifiutato da due ospedali, obeso operato con successo a Sulmona

SULMONA – E’ stato rifiutato da due osoedali e operato a Sulmona. La storia di un paziente obeso di 260 chili con un’ernia racconta il lato della buona sanità peligna che da sempre è all’avanguardia nei casi di questo tipo.

L’uomo aveva bussato alla porta di due ospedali abruzzesi ma da ambedue le parti è stato solo preso in carico e, per cause ancora da accertare, trasferito nel presidio sanitario peligno che dispone della cultura, del saper fare, delle strumentazioni e attrezzature necessarie per prendere in carico anche un paziente severo obeso, difficile da trattare dal punto di vista medico-sanitario. L’uomo è entrato al nosocomio con un’ernia strozzata ed è stato operato immediatamente con esito positivo. E’ ora ricoverato nel reparto di rianimazione.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0