Palazzo Portoghesi, M5S: fondi spariti a causa dei due compari Gerosolimo e D’Alfonso

SULMONA – I fondi spariti, circa un milione e 400 euro annunciati su palazzo Portoghesi, ex sede dell’Agenzia di promozione culturale chiuso da maggio dell’anno scorso sono finiti in un’interrogazione del consigliere regionale dei 5 Stelle Ranieri all’ormai ex governatore D’Alfonso.

Va ricordato che la struttura, di pregio architettonico e d’istituzione regionale, è sede di uno storico presidio culturale, che serve tutta la valle Peligna e non solo: prima della chiusura vi alloggiavano, infatti, l’Agenzia di Promozione Culturale-Biblioteca Regionale “G. Capograssi” ed il Centro Regionale Beni Culturali di Sulmona, punti di riferimento e di aggregazione dei giovani e degli studiosi con gli oltre 25.000 volumi, con auditorium e sale da offrire gratuitamente alla collettività per usi sociali e di promozione del sapere, storico luogo ove eventi come la Giostra o il SulmonaCinema o lUniversità della Libera Età e la Brigata Majella hanno compiuto i loro primi passi.

”Alla domanda se vi sia uno STANZIAMENTO, “per quanto riguarda la somma siamo in trattativa con l’ufficio speciale che è dedicato alla ristrutturazione rispetto agli edifici che sono messi a rischio dal punto di vista delle sollecitazioni sismiche e listruttoria è favorevole per avere lintera somma ma ad oggi lo stanziamento ancora c’è (!)”… che tradotto in italiano corrente significa che lo stanziamento NON c’è! – fanno notare i grillini – A nostro avviso, a tale proposito, con il solito gioco delle tre carte, D’Alfonso ci sta comunicando oggi e senza troppo imbarazzo, che SONO SPARITI UN MILIONE E QUATTROCENTOMILA EURO  per ristrutturare Palazzo Portoghesi. Ci chiediamo: anche questi, come già i 500.000 EURO destinati alla riattazione di Via Turati, sono, dunque, finiti negli inghiottitoi tecnico-istituzionali degli staff dalfonsiani?

E che dire dellormai ex assessore alle aree interne, il sulmonese Andrea Gerosolimo che non mosse un dito per impedire la chiusura dellAPC e NULLA HA POI FATTO PER FAR INSERIRE SULMONA NEL Stanziamento REALE del progetto di messa in sicurezza della struttura regionale? Poiché Palazzo Portoghesi figura nella lista degli aventi diritto ma… seguendo i puntini che sul quaderno delle spese dovrebbero condurre alle somme stanziate… nulla compare! Triste e vergognoso gioco dei due compari, invece, quello imbastito ad impoverire Sulmona, di nuovo!

Share and Enjoy !

0Shares
0 0