Lite furibonda a palazzo fra Salvati e De Camillis: la consigliera finisce in ospedale

SULMONA – Un provvedimento atteso da nove anni, che non può più attendere. Per questo, la consigliera Roberta Salvati ieri ha provato a sbloccare lo stallo degli usi civici sullo chalet di Santo Onofrio chiedendo un pare tecnico alla segretaria generale su un emendamento emerso in commissione bilancio. Prima l’attesa, poi forse l’aver intuito che Francesca De Camillis non voleva occuparsi della questione in attesa del ritorno dalle ferie del dirigente D’Eramo. Fatto sta che fuori la porta della segretaria è partito il diverbio verbale. Prima la De Camillis voleva andare in ospedale accusando un malore, che si è poi trasmesso evidentemente alla Salvati che ha chiamato il 118 e si è fatta accompagnare in ospedale, dove è rimasta mezza giornata. Mentre la De Camillis veniva calmata dai dipendenti comunali. E lo chalet resta chiuso anche questa estate. 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0