Impianti sportivi, Angelucci: nessuna imparzialità

SULMONA – “Il Comune nelle scorse settimane aveva emesso un semplice avviso pubblico per la gestione ed uso degli impianti sportivi locali, ricevendo tutte le istanze dei richiedenti, i quali, per poter raggiungere lo scopo, dovranno essere valutati in base ai requisiti in conformità al regolamento comunale vigente. E’ pertanto sbagliato, come riportano alcuni articoli di stampa, sostenere che il Comune tratti tutti allo stesso modo senza distinguere i morosi in questa fase” E’ quanto precisa l’assessore allo sport Nicola Angelucci.  “E’ scontato che bisogna rispettare leggi e regole” afferma l’assessore Angelucci “mi preme, però, sottolineare che, per una città come la nostra, purtroppo caratterizzata troppo spesso da scontri e conflitti in diversi ambiti, che tendono più a lacerare che a tessere, più a distruggere che a costruire, sia importante individuare soluzioni alle problematiche e fornire proposte, mettendo a sistema esperienza e conoscenza, anziché proseguire con attriti che stonano con i valori e i sani principi dello sport. Auspico, pertanto, che, in quest’ottica, gli utenti che interloquiscono con l’ente pubblico siano pronti per una fase propositiva e costruttiva, per il bene comune. Di questo ce ne renderemo conto presto, nel momento in cui bisognerà essere disponibili ad una condivisione degli spazi tra diverse società per l’utilizzo della stessa struttura.L’Amministrazione, dal canto suo continuerà a fare la sua parte nel rispetto delle normative vigenti. Nello sport ci sono degli aspetti esistenziali e psicologici molto marcati, non soltanto fisici, ma è sempre la testa che comanda”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0