Cinema sulle scale, primo cineforum di movimento

SULMONA – Giovedì 19 e venerdì 20 luglio 2018 presso la scalinata di Palazzo Corvi a Sulmona (Sede Cgil, Vico del Vecchio n. 5) si terrà la rassegna di film “Cinema sulle scale” su iniziativa del Collettivo AltreMenti Valle Peligna, della Fillea Cgil L’aquila e del Collettivo Studentesco Sulmona.

Giovedì 19 luglio alle ore 21:00 ci sarà la proiezione di Binxêt – Sotto il confine, con voce narrante di Elio Germano. Al termine seguirà un dibattito sulla Resistenza Kurda nella Guerra di Siria e sul con federalismo democratico alla presenza del regista Luigi D’Alife, che ha vissuto per settimane al confine “caldo” tra la Turchia e la Siria ed è entrato nelle città assediate dall’Isis di Cizre e Kobane.

Venerdì 20 luglio alle h. 18:30, in occasione del 17° anniversario della morte di Carlo Giuliani, ci sarà la presentazione della tesi di laurea di Barbara Porziella, studentessa sulmonese emigrata alla Aalborg Universitet (Danimarca) dove ha discusso una tesi di laurea sulle violenze di Stato durante il G8 di Genova dal titolo: “From Piazza Alimonda to “Welcome to Hell”: the creation of a discourse of violence surrounding anti-globalization protests”. Seguirà un dibattito con le testimonianze di attivisti presenti a Genova nel luglio 2001: insieme a loro rifletteremo sui movimenti di oggi.

Al termine del dibattito ci sarà un aperitivo di autofinanziamento (ore 20:00), mentre alle ore 21:00 si terrà la proiezione del film Diaz – Non pulire questo sangue, di Daniele Vicari con Claudio Santamaria, Jennifer Ulrich, Elio Germano.

Le due giornate saranno occasione per riflettere su quanto sta accadendo oggi in Siria e per conoscere da vicino la straordinaria esperienza del confederalismo democratico del Rojava e per fare una riflessione sui movimenti di oggi, a 17 anni dall’esperienza del Movimento dei Movimenti del G8 di Genova, della morte di Carlo Giuliani, della “macelleria messicana” e delle torture alla Scuola Diaz di Genova.

Le proiezioni sono gratuite e l’iniziativa è autofinanziata; si invita la cittadinanza a partecipare.

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0