PREZZA. E’ il comune di Prezza a fare da capofila all’associazione temporanea di scopo (Ats) da più di 800mila euro costituita con Villalago, Anversa degli Abruzzi, Cocullo, Bussi sul Tirino, Castiglione a Casauria e Villa Santa Lucia. I fondi del piano di sviluppo rurale, che ammontano a un totale complessivo di 863 mila euro, serviranno ai singoli comuni pe realizzare interventi ad hoc. Dalla riqualificazione dei campi sportivi ai locali comunali ma anche un piano per agevolare i turisti e la pesca per disabili. Il Comune di Prezza ha scelto la ristrutturazione dei due campi sportivi a Prezza e Campo di Fano. Un obiettivo che viene centrato dopo 40 anni. “Entrambi verranno realizzati in erba sintetica”- spiega il sindaco Marianna Scoccia- rimarcando che si tratta di un altro punto del programma di mandato centrato dalla sua amministrazione. “Lo avevamo promesso e a soli due anni di mandato abbiamo ottenuto i fondi. Lo dovevo ai nostri ragazzi affinché anche loro usufruiscano di spazi adeguati”.

Villalago si concentra sul benessere sociale per la popolazione e i turisti: in particolare nella riserva regionale del lago Pio si realizzerà un impianto per la diffusione della pesca per disabili; si faranno, poi, interventi per migliorare l’accesso e la fruizione da parte dei disabili della sala polivalente sociale; infine, sarà istallata sulla rete sentieristica una stazione per il rilevamento dell’intensità delle radiazioni ultraviolette provenienti dal sole per i fruitori.
A Bussi si farà un impianto di irrigazione in un campo sportivo realizzato in terra rossa di tufo.
A Villa Santa Lucia, dopo il recupero post-sisma, la foresteria “Aquila Reale” può tornare ad essere struttura ricettiva e restituire al paese la possibilità di accogliere visitatori occasionali.
Cocullo si concentra sulla riqualificazione di locali comunali come centro polivalente, mentre Castiglione a Casauria sceglie la ristrutturazione della sala multimediale nel Castello de Petris.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0