Danni alle strade per la fibra, le proteste del Codacons

SULMONA – Fibra ottica e danni al manto stradale. I lavori per l’installazione della fibra ottica sono iniziati oramai da tempo ed hanno coinvolto tutte le strade della città finendo così di distruggere il manto stradale già di per se precario. La denuncia arriva da Mauro Sciullo (Codacons).

Nella centrale piazza Capograssi i pedoni, cosi’ come le vetture in transito, hanno dovuto far fronte ad un vero e proprio percorso ad ostacoli tra trincee senza segnalazione, una mini pala meccanica che sfrecciava da un lato ad un altro della strada a rischio e pericolo dei pedoni, una lama per il taglio del manto stradale lasciata sul ciglio del marciapiede totalmente incustodita e senza adozione alcuna di protezione da parte della ditta – dice – L’intero cantiere non segnalato e privo di ogni misura di sicurezza. Inoltre nel resto della citta’ la ditta si e’ praticamente limitata a riempire i canali di scavo con della semplice terra battuta”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0