Cimitero, il sindaco verso gestione esterna

PRATOLA. ”Sul cimitero di Pratola Peligna stiamo mettendo in campo tutte le attivita’ necessarie, dall’approvazione del regolamento di pulizia mortuaria, dopo sei anni di sollecitazioni da parte della Regione, alla prossima definizione del bando per il servizio di gestione, perche’ e’di tutta evidenza che non si puo’ proseguire sulla strada degli ultimi 10 anni”.
Mette il turbo sulle politiche cimiteriali il sindaco di Pratola Antonella Di nino, dopo lo stallo degli anni scorsi.

”Troppo facile ora, da parte di chi si e’ pure sottratto all’impegno civico delle giornate ecologiche organizzate da questa amministrazione anche per il cimitero, postare foto e fare rilievi critici, ironizzando pure sul prezioso lavoro che l’associazione Salva Verde sta facendo a supporto dell’attivita’ dell’amministrazione in maniera del tutto gratuita – aggiunge – Certo, per quanto riguarda l’erba alta dei giorni scorsi all’interno del cimitero, dobbiamo sottolineare che la concomitanza delle festivita’ legate alla Madonna della Libera e di altri eventi ci ha fatto accordare la priorita’ degli interventi di pulizia in altri luoghi del paese, programmando ‘la pulizia della struttura cimiteriale in questi giorni, come sta puntualmente avvenendo e sempre con il sostegno prezioso del Salva Verde anche per compensare carenze di organico note a tutti. E’ troppo semplicistico non assumersi mai delle responsabilita’ e stare li’, dopo anni in cui non si e’ mai pensato a programmare la gestione dei servizi cimiteriali, a postare immagini e a salire in cattedra. A questo noi rispondiamo, come sempre, con i fatti”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0