SULMONA. Sono gia’ sul piede di guerra i commercianti dell’associazione Piazza Garibaldi contro la chiusura estiva della piazza. I circa 200 associati, una cinquantina di commercianti e i restanti fra residenti e simpatizzanti, ribadiscono – questa volta in netto anticipo – il no alla chiusura di piazza Garibaldi dopo la Giostra cavalleresca. Approfittando delle transenne gia’ montate, infatti, sono stati gia’ riprogrammati i concerti del Mountaign in jazz, che arriveranno a ridosso dei mercati di Ferragosto.

Sono i mercati piu’ importanti – incalzano i commercianti della piazza – avevamo chiesto un incontro all’amministrazione comunale, ma niente. Avevamo chiesto di coinvolgerci nell’organizzazione degli eventi in piazza Garibaldi, ma non e’ accaduto. Per questo, se non si arrivera’ ad un compromesso siamo pronti ad organizzare dei sit-in di protesta durante quelle serate e degli eventi paralleli. Bene inteso, non siamo contrari al Mountaignin jazz, ne’ alla Giostra cavalleresca, ma alla chiusura prolungata della piazza. Sono anni che chiediamo di essere coinvolti e di approfittare degli spalti per organizzare iniziative parallele, in particolare per bambini”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0