Palazzo e Scuderi si qualificano per i Campionati italiani di Ancona e Lucca

L’atletica abruzzese registra in questi giorni due risultati prestigiosi che riguardano Remo Palazzone e Sara Scuderi, rispettivamente negli ostacoli e nel giavellotto. Gli atleti dell’ASD Amatori Atletica Serafini  hanno centrato  il minimo di partecipazione per i Campionati Italiani juniores in programma ad Ancona sabato 8 e domenica 9  febbraio e quello per i Campionati Italiani allieve, in svolgimento a Lucca con la misura di m. 35,62, che rappresenta la migliore prestazione abruzzese del 2020.

Remo Palazzone non è nuovo a questo tipo di risultato, in quanto già nella scorsa estate ha rappresentato la società sulmonese ai nazionali di Agropoli. Anche Sara Scuderi nel 2019 ha difeso i colori dell’Abruzzo nella squadra regionale cadetti che ha partecipato agli Italiani di Forlì. Ovviamente il movimento atletico abruzzese, con i risultati dei due sulmonesi e la loro partecipazione ai prossimi Campionati Italiani, si arricchisce, ancora una volta, di due personaggi che com’ è accaduto in passato sono destinati a fare la storia dell’atletismo regionale.

Invece alla fase regionale dei lanci invernali promesse che si è svolta domenica a Teramo Brayan Di Lorenzo ha conquistato la prima posizione nel lancio del giavellotto con m . 46,44. Nella stessa manifestazione Daniele Silvestri, decathleta ed atleta di punta, ha stabilito, con la misura di m.  31.24  nel disco e m. 34.88 nel giavellotto, le  migliori prestazioni abruzzesi di queste due specialità .

Infine, tra gli eventi del passato weekend alle indoor di Ancona, va anche sottolineata la sesta posizione di Lucia Santucci nei 60 ostacoli, con il personale di 9”68 .