Santa Barbara, più di mille interventi per i vigili del fuoco

SULMONA – La voglia di fare sempre meglio e la necessità di una sede migliore. Questi i sentimenti che hanno contraddistinto le celebrazioni oggi nella cattedrale di San Panfilo di Santa Barbara, la patrona dei vigili del fuoco. Dopo la messa, sirene spiegate e omaggio al tricolore anche in città, tracciando il bilancio degli interventi nella città di Sulmona e nel comprensorio. I Vigili sono intervenuti in 39 incidenti stradali e 25 casi d’incendio. Soccorsi a persone sono stati 37, mentre 27 hanno riguardato la ricerca di persone. Ben 222 i casi di intervento in soccorso di persone rimaste fuori casa e quindi da far rientrare riaprendo la porta chiusa. Altri casi hanno riguardato danni provocanti dall’acqua (20), bonifica da insetti come vespe e calabroni (124), dissesti statici (110), fughe di gas (24), incendi in appartamento (6), incendio di autovetture (23), incendio di sterpaglie (77), incendio di canne fumarie e camini (25). “Continueremo a seguire e a sollecitare la realizzazione della nuova caserma dei Vigili del Fuoco, fondamentale presidio strategico per garantire sicurezza e rendere migliore il loro lavoro”, ha detto il sindaco Annamaria Casini.